Questa è la meravigliosa storia di una gattina molto coraggiosa

Pubblicato il 03/31/2021
Pubblicità

I gatti sono davvero incredibili e non smettono mai di affascinarci. Prendi Musya, ad esempio, che è riuscita non solo a scioccare il suo proprietario, ma anche un team di veterinari! Quando è stata trovata nel suo letto, mentre allattava i suoi bambini, ha scioccato tutti. Musya the Cat era il residente preferito dello zoo di Sadgorod in Russia. Aveva compiuto un anno e si comportava in modo strano anche prima, ma questa volta era incinta e tutti stavano cercando di assicurarsi che prima del parto, Musya si sentisse al sicuro.

Un miracolo incredibile

Un miracolo incredibile

Alla ricerca di Musya

Musya era sempre intorno a qualcuno, anche se girava per lo zoo. I dipendenti erano a disagio ora che se n’era andata. C’erano più che semplici procioni, oche e galline allo zoo. C’erano anche tigri, leoni, orsi, scimmie, così come altre creature che potevano mettere in pericolo la vita di Musya … e così iniziarono a cercarla. Era una piccola gattina spaesata che non sapeva bene come comportarsi o stare al mondo.

Alla ricerca di Musya

Alla ricerca di Musya

Uno dei residenti dello Zoo

Per errore, Musya era diventato un residente dello zoo. Quando è arrivata al lavoro, la guardiana dello zoo Alice l’ha scoperta. Alice si rese conto che qualcosa di nero si muoveva nella neve durante le gelide mattine d’inverno. Non era un piccolo mucchio di sporcizia! Era davvero un piccolo gattino nero quasi congelato! Ghiaccioli conficcati nel naso e appesi per la vita, questo gattino ha sfidato i veterinari dello zoo i primi due giorni …

Uno dei residenti dello Zoo

Uno dei residenti dello Zoo

Un piccolo gattino

Alice raccolse il gattino con la giacca, iniziò a correre dentro e cercò i veterinari. Hanno fatto tutto il possibile per mantenere in vita il piccolo gatto, ma solo il tempo avrebbe detto se ce l’avrebbe fatta. Con stupore di tutti, il minuscolo gattino ha superato la prima notte e in seguito è diventato più forte con il passare dei giorni. Nella stanza del personale, i custodi tenevano Musya e quasi sempre entravano per controllarla e coccolare la piccola palla di pelo.

Un piccolo gattino

Un piccolo gattino

Sgattaiolato via

Musya era la gatta adorata di tutto il personale dello zoo, ed era stata abbastanza forte da correre ogni giorno. Ma i dipendenti hanno capito che era a rischio! E Musya è riuscita a dare un’occhiata fuori dalla stanza del personale e guardare attraverso la finestra. Tutti i gatti vorrebbero iniziare a esplorare. Era un animale selvatico lontano, dall’altro lato della finestra … Un giorno, quando la porta fu lasciata aperta, Musya riuscì a sgattaiolare fuori …

Sgattaiolato via

Sgattaiolato via

Cercando per due giorni di fila..

Alice aveva portato Musya al guinzaglio per brevi passeggiate, cercando di evitare che potesse scivolare nel recinto sbagliato. Per quasi un anno ci sono riusciti. Ora che era fuori, però, tutti si chiedevano cosa le sarebbe successo. Alice iniziò a cercare in vari recinti per due giorni alla ricerca di Musya, sperando che il gatto non avesse raggiunto i coccodrilli. Era un fattino piccolo ed indifeso, e andava controllato.

Cercando per due giorni di fila..

Cercando per due giorni di fila..

È stata avvertita

Tutti nello zoo speravano che Musya sarebbe stata al sicuro, ma sapevano che sarebbe stata a rischio. Alice è stata informata che Musya potrebbe non tornare, ma sembrava ancora avere fede. Molto spesso, avere fede fa bene. Alice ha proseguito la sua ricerca e Musya era tornata allo zoo, davvero! Faceva paura il fatto che era una piccola gattina, che amche se si era persa nello zoo, c’erano tantissimi pericoli.

È stata avvertita

È stata avvertita

Era finalmente tornata!

Abbastanza rapidamente, due giorni dopo, Musya tornò a casa e zampettò la porta a vetri per entrare nella stanza del personale. Quando ha visto quell’amato gatto, Alice ha iniziato a piangere, sicura e protetta. Ha anche considerato di trovare una nuova casa per il gatto, ma è stato difficile dire addio, quindi Musya è rimasta allo zoo. Alice avrebbe scoperto abbastanza presto che Musya non era esattamente la stessa …

Era finalmente tornata!

Era finalmente tornata!

Era strana..

Poche settimane dopo essere tornata allo zoo, Musya ha cambiato idea. È diventata scontrosa e irritabile, ed è stato strano. Il gatto era giocoso prima di lasciare lo zoo e faceva sempre del male. Ora sembrava che quando Alice aprì la porta, fosse solo demotivata e non volesse nemmeno uscire dalla stanza. Cosa sta succedendo? La gattina aveva cambiato completamente il suo atteggiamento, era più strana del solito.

Era strana..

Era strana..

Era cambiata

Musya era più simile a un gatto completamente diverso. Era appena sdraiata a terra quando ha deciso di uscire. Qualcosa deve aver iniziato a cambiare, ed è stato notato da Alice, ma una giustificazione per questo nuovo comportamento non può essere trovata. “Broken” era il suo gatto dolce e giocoso. Era come se Musya avesse perso ogni interesse per il mondo esterno. La logica in cui si è comportata in questo modo non poteva essere intuita da nessuno

Era cambiata

Era cambiata

Non si trovava da nessuna parte

Ha iniziato a cercare Musya per coccolarla un giorno dopo che Alice è tornata nella stanza del personale per prendere una tazza di tè caldo. Alice, provando a chiamare il suo gatto, si rese conto che la stanza era completamente vuota! Musya era scomparsa di nuovo e il tempo fuori era orribile! La pioggia ha cominciato a cadere più forte del solito. Allora, Alice, ha sentito il tuono!.

Non si trovava da nessuna parte

Non si trovava da nessuna parte

Alle riprese con le ricerce

Alice e gli altri custodi si sono resi conto questa volta che Musya doveva essere portata di nuovo dentro. Raccolsero le torce elettriche e iniziarono a cercarla. I custodi rimasero in silenzio, aspettando con impazienza di sentire un miagolio, cercando in ogni angolo dello zoo. Erano certi che Musya fosse da qualche parte lì intorno. Ma Musya era impossibile da trovare, sembrava essere scomparsa per davvero, gli animali hanno questa capacità.

Alle riprese con le ricerce

Alle riprese con le ricerce

L’hanno cercata nella foresta

Ci sono state macchine e anche alcuni parcheggi fuori dallo zoo, quindi Musya non è riuscita a trovare un posto dove stare nascosto. Doveva essere stata allo zoo, pensò Alice. Allora ha sentito un grido. Alice, insieme ad alcuni dei custodi, ha sentito il rumore provenire da un cespuglio appena oltre la gabbia del leone nell’area boschiva. Quando Alice ha puntato la torcia verso il cespuglio, si possono vedere un paio di occhi. Era lì!

L'hanno cercata nella foresta

L’hanno cercata nella foresta

Ma c’era qualcos’altro..

Musya si è seduta pacificamente nel profondo di quel cespuglio, ma non è tutta sola. Qualcosa sul suo petto stava strisciando! Alice aveva un aspetto migliore e non poteva fidarsi dei suoi occhi! Musya è sempre stata soffice, quindi nessun altro si è reso conto che la gatta era incinta! C’erano stati quattro gattini appena nati che miagolavano insieme a lei. Ma questo è ciò che ha scioccato i guardiani …

Ma c'era qualcos'altro..

Ma c’era qualcos’altro..

Erano tutti a bocca aperta

A parte Musya, detto questo, quando hanno visto i suoi cuccioli, stupendo tutti, ciò che ha davvero sbalordito tutti è stato che qualcos’altro le è salito sul petto! Erano piccoli ricci! Non avevano idea di cosa fare dopo, ma sapevano che semplicemente non potevano abbandonarli lì. Non era dei gatti, quellierano dei piccoli ricci, erano tutti scioccati, non poteva essere vero.

Erano tutti a bocca aperta

Erano tutti a bocca aperta

Tutti al sicuro!

Per portare Musya ei suoi bambini pelosi e appuntiti al sicuro, uno dei custodi è tornato subito per andare a prendere una scatola e una coperta. Alice li mise nella scatola uno per uno e si diresse verso la sala veterinaria. Tutti ora avevano più domande di quante ne avessero prima di iniziare a cercare il gatto! Non era possibile che una gatta potesse avere nella sua pancia dei cuccioli di riccio, c’era qualcosa che non quadrava..

Tutti al sicuro!

Tutti al sicuro!

Musya era mamma!

Alice mise dentro la scatola dei bambini e decise di portare Musya dal veterinario, e quando iniziò a guardare la scatola, si accigliò leggermente, poi iniziò a ridacchiare. “Non ho mai visto una cosa del genere”, ha detto e ha iniziato a guardare Musya e i suoi bambini. Ha cercato di dividere i ricci dai gattini ed è uscito dalla stanza per parlare con Alice.

Musya era mamma!

Musya era mamma!

Tutti insieme

Tuttavia, una volta che le due scatole di Musya furono lasciate sole, in realtà prese i suoi gattini e iniziò a spostarli nella scatola con i cuccioli di riccio. Si sedette e fece le fusa con tutti loro, permettendo a tutti i bambini di succhiare e coccolarsi con lei nel caldo. Alice tornò e poi vide il gruppo rannicchiarsi di nuovo insieme, e questo fu quando finalmente lo capì …

Tutti insieme

Tutti insieme

Era pronta per essere Mamma!

Musya ha deciso di avere tutti e otto i cuccioli di riccio! Alice era sbalordita, ma seriamente preoccupata che i gattini potessero non essere al sicuro intorno alle punture dei ricci. Li ha separati di nuovo e ha provato a nutrire i ricci con una bottiglia. Tuttavia, continuarono a rifiutarsi e Alice si rese conto che doveva riportarli a Musya. Lei sapeva come prendersene cura, sapeva come comportarsi da mamma.

Era pronta per essere Mamma!

Era pronta per essere Mamma!

Insime appassionatamente

Anche se Alice credeva che Musya e i suoi cuccioli non fossero particolarmente al sicuro dai ricci piccoli, il gatto voleva allattare e prendersi cura di tutti loro. In seguito Alice scoprì l’origine dei ricci. Sembra che la loro mamma sia finita in uno zoo. Ricordava quella terribile tragedia con un tosaerba … Tutto erano assolutamente strano e pazzesco, ma ancora nessuno aveva capito come Musya era incita di quei cuccioli di riccio.

Insieme per sempre

Insieme per sempre

Erano affamati

Per diversi giorni, i piccoli ricci rimasero soli prima che Musya li scoprisse. Prima di tentare di rivendicarli come suoi, dovevano morire di fame. Nessuno sapeva se prima o dopo aver dato alla luce i suoi cuccioli li avesse salvati. Allora cosa è successo a questa strana famiglia di “gatti”? Non sapevano come definirli, una famiglia di gatti e di cuccioli di riccio. Senza alcun dubbio Musya li adorava.

Erano affamati

Erano affamati

Li ha tutti allevati

Musya non è stata punto dai suoi piccoli ricci nemmeno una volta! Li ha allevati proprio come i suoi e, per quanto ha potuto, Alice l’ha aiutata. Appena fuori dalla stanza del personale, il personale l’ha aiutata a creare una gabbia per la nuova famiglia ed è diventato virale quando la storia di Musya è andata online! La gattina è stata aiutata ad allevare tutti i suoi cuccioli, lei aveva bisogno di una mano.

Li ha allevati

Li ha allevati

La gente non aveva parole

Molte persone sono rimaste sbalordite nel condividere tutte queste carine foto di Musya che allatta i suoi bambini spinosi. Musya è stata elogiata dagli amanti dei gatti di tutto il mondo e gli amanti dei cani hanno convenuto che fosse una mamma molto gentile. Muysa ha mostrato la stessa gentilezza di Alice quando l’ha salvata dalle gelide temperature un anno prima, senza saperlo.

La gente non aveva parole

La gente non aveva parole

Una grande famiglia

Ora, gli adulti sono i piccoli ricci e Musya li protegge quasi ogni giorno, facendo un’apparizione nel loro recinto e cercando di assicurarsi che stiano bene. Era una bella storia! Cosa faresti se scoprissi che il tuo gatto ha deciso di adottare otto ricci? Questa è la storia di una gattina speciale, che saoeva prendersi cura sia di se stessa che di questi esserini speciali.

Una grande famiglia

Una grande famiglia

Pubblicità